Chiudono tutti i centri scommesse, ecco quali

centri-scommesse

A partire dal 1 giugno 2014 tutti i centri scommesse nati come i funghi in Italia chiuderanno i battenti. Lo decreta la normativa 445/14 appena approvata al Senato.

La soluzione sarà quella di vietare e multare chiunque aprirà clandestinamente un centro scommesse non approvato dall’AAMS. Giro di vite anche per tutti i casinò online e/o centri di scommesse elettronici non approvati dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

L’art. 5 della normativa 445/14 prevede multe salatissime per chi espone senza autorizzazione alcuna il logo AAMS mentre l’art. 6 prevede multe pari a 100 volte l’importo scommesso anche per chi scommette presso questi centri. Si fa presente che per non essere pescati in flagranza di reato è bene non effettuare nessuna giocata, schedina o scommessa presso quei centri che non presentano il marchio AAMS sulla ricevuta.

È inoltre possibile controllare direttamente quali sono i concessionari autorizzati dallo Stato visitando il seguente link: CONCESSIONARI AUTORIZZATI AL GIOCO A DISTANZA – CONTRASTO ALL’ILLEGALITA’.

Tutti i concessionari non presenti in quel sito non sono autorizzati dall’AAMS per cui vige la normativa descritta in questo articolo. Diffondete la notizia per evitare spiacevoli inconvenienti.

centri-scommesse

 

Tags: , ,

7 Responses to “Chiudono tutti i centri scommesse, ecco quali” Subscribe

  1. Mauro aprile 10, 2014 at 6:18 pm #

    ti piacerebbe….

  2. 1991 aprile 11, 2014 at 4:01 pm #

    Ebbe e normale perché lo stato deve mangiare da tutte le parti, ladri di merda tutti nei forni volevate messi figli di troia, morite

  3. nik aprile 11, 2014 at 6:45 pm #

    ragazzi la verita’e che in questo paese non si puo
    piu’ vivere in qualsiasi parte del mondo puoi pensare ad un futuro qua puoi solo pensare al presente

  4. Federico goldbet aprile 12, 2014 at 1:04 pm #

    È più facile che vengono chiuse le punto it…… lo Stato è solo un ladro per poter fare una cosa del genere dovrebbe uscire subito dall’Europa!

  5. marco aprile 12, 2014 at 4:32 pm #

    quanto rosicate!!!! ahahahaah e quanto vi piace raccontare cazzate!!

  6. salvo maggio 16, 2014 at 6:15 am #

    dovete pagare le tasse ! Non potete essere sempre i maladrini !

  7. michele agosto 1, 2014 at 12:57 pm #

    si si che minkiata allora spiegatemi il xchè la goldbet lo stato italiano non è riuscito a farli chiudere ci provano poi il giorno dopo riaprono e richiedono risarcimenti…. ma lo stato italiano è patetico per non essere volgari…..

Guarire dal cancro si può! Ecco come…

Fu Otto Heinrich Warburg, premio nobel per la medicina nel 1931, a inveire contro la causa primaria del cancro presentando […]

La vera storia di Michael Jackson: è ancora vivo!

La star del Pop, il Re del Pop. Michael e le sue canzoni hanno commosso milioni di persone, le sue […]

Porgi l’altra guancia e vedrai che succederà…

Beh sì vivi la vita un po’ così, come viene e non proprio come l’hai desiderata… Ciò che oggi ti […]

Niente più monetine, si passa al digitale

Sempre più integrati nell’era digitale, questa volta si comincia a parlare di soluzione definitiva al problema degli spiccioli. I centesimi, […]

Giorno libero a lavoro per il tuo compleanno, finalmente è una realtà

Dopo gli 80€ in più in busta paga per i redditi inferiori ai 25 mila euro all’anno arriva la nuova […]